Biciclette a tre ruote offrono maggiore sicurezza?

Biciclette a tre ruote

Passato troppo tempo da quando abbiamo abbandonato la nostra prima bicicletta a tre ruote, il triciclo dai primi anni di vita con cui gironzolavamo felici e spensierati; dovremmo davvero considerarne uno alla nostra età?!
E se sì, allora come mai?!

Siamo cresciuti, siamo diventati genitori e il triciclo lo compriamo ormai ai nostri figli più piccoli eppure nemmeno loro ci vanno più passando ad una bici a due ruote con le rotelle di supporto o meno, come mai dovremmo interessarci adesso alle biciclette a tre ruote?! In questo articolo vi sveliamo alcuni motivi per averne una.

1. Le biciclette a tre ruote sono stabili.

a) Mantenere l’equilibrio è un gioco da ragazzi quando vai in bici da solo. Anche se cadi una volta, che mai sarà?! La situazione cambia se hai un carico prezioso da trasportare, un neonato, un bimbo piccolo ma anche più grande (una volta ho assistito in diretta ad una bici caduta da ferma con un bimbo nel seggiolino). Se poi hai due bambini, andare in bicicletta a due ruote diventa non solo pericoloso, ma anche proibito dal codice stradale.

b) Per quanto puoi essere nato in bici, cadere non è un opzione con l’avanzare dell’età. Una caduta accidentale è più pericolosa quando non hai più 20 anni. E poi con una famiglia da gestire chi mai si può permettere un braccio rotto?!

2. Le bici a 3 ruote sono capienti.

Le cargo bike o le family bike esistono di diversi tipi. Per quello che riguarda il numero delle ruote, possono essere a 2 o 3 ruote. Le cargo bike a 2 ruote, come una della sottospecie long bike, sono più capienti rispetto a una bici normale e può trasportare più peso. Tuttavia, in termini di capienza, solo le biciclette a tre ruote possono trasportare un gran cestone d’avanti o dietro (la soluzione meno felice in termini di manegevolezza). E quindi potete trasportare tanta merce, gli amici a 4 zampe e bambini, a volte anche fino a 6 (tuttavia il codice stradale permette di trasportare al massimo 4 bambini in una bici specialmente adatta)!

3. Le biciclette a 3 ruote sono più comode.

Sì-sì! Sono comode in quanto stabili, è più semplice salire e scendere, caricare e far scendere i bambini o anche un carico, ma anche:

a) andare a passo d’uomo nei luoghi affollati (certo per questo devono anche essere agili e maneggevoli, ma la TAGA lo è!);

b) rallentare oppure fermarsi per vedere qualcosa o fare una chiacchierata;

c) usarla come una sedia ad un concerto all’aperto o guardando gli artisti di strada (anche qua agilità e maneggevolezza fanno la differenza);

d) fermarsi e scendere anche in salita o discesa per qualsiasi esigenza, p.e. raccogliere un giocattolo o cappello perso.

 

4. Le bici a 3 ruote sono più versatili.

Puoi portare i bambini a spasso, fare la spesa, sviluppare un business, dare un passaggio a qualcuno, andare al mare, portare uno o più amici a quatro zampe e liberare la propria fantasia!
5. Le bici a tre ruote sono una figata!

Scometto non l’avete mai pensata così! Ma questo è solo perché…

6. Le biciclette a tre ruote NON SONO TUTTE UGUALI!

 

Solo la TAGA BIKE può vantare un infinita schiera di premi, solo di quelli mondiali 7 premi più prestigiosi nel mondo della bicicletta, dell’infanzia e del DESIGN!

biciclette a tre ruote

Per tutti i nostri lettori in omaggio un buono utilizzabile fino al 25 agosto, 2017: