TAGA BIKE: l’ABC della Sicurezza

TAGA BIKE: l’ABC della Sicurezza

La sicurezza della TAGA Bike è indiscutibile. Dovuta non solo alla struttura stabile a tre ruote (3 meglio di due ;) ) ma anche e sopratutto ad una modalità di sterzo intelligente, basata sulla legge di Ackermann (per intenderci come nella sterzata della macchina, le ruote si inclinano sotto un’angolazione diversa, per rendere la sterzata ottimizzata al massimo; ciò non accade in un classico triciclo, molto meno stabile in curva).

La sua stabilità offre anche una veduta migliore per chi sta alla guida permettendo di concentrarvi sul controllo della situazione in strada e di tenere il passo più adatto a quest’ultima.

Protezione: Non deve mai succedere. Ma nel caso di un urto, il bambino sulla Taga è più protetto rispetto a qualsiasi altro mezzo aperto, persino del passeggino. A proposito, il modello TAGA Bici-Passeggino funge anche da un bel passeggino di design con le stesse caratteristiche di sicurezza.
La struttura di alluminio per la linea Bici Passeggino e di acciaio ultraresistente per la linea Family Bike, non solo della bicicletta stessa ma anche del telaio del seggiolino e la protezione intorno (barra protettiva, poggiapiedi rinforzato e il telaio rinforzato del seggiolino – Bici Passeggio e il cesto rinforzato – Family Bike). Una vera sfida di ingegneria è stata l’idea di dividere il manubrio per permettere ai bambini di stare più attaccati possibile al genitore (proprio tra le nostre braccia!) protetti ulteriormente dai manubri rinforzati. Imbracatura a 5 punti per la Bici Passeggino e a 3 punti ed a 3 altezze regolabili per la Family Bike.
TAGA vi consiglia l’utilizzo del casco sempre e sopratutto in strada. Personalmente mi vengono i brividi ogni volta (98% delle bici che incontro) che vedo dei bimbi sulla strada in bici senza casco (e pensare che sono le biciclette classiche a due ruote!).
E’ vero che in TAGA i bimbi sono più sicuri di gran lunga, ma l’uso del casco comunque rimane assolutamente consigliato.

Freni: Cosa dire, freni a disco su entrambe le ruote anteriori e freno a tamburo sulla ruota posteriore di ottima qualità offrono una frenata morbida ma decisa ed immediata quando ne avete la necessità.

Maneggevolezza: Messa quasi per ultima, di sicuro non per la sua importanza, bensì per la consapevolezza del fatto quanto influisce nella sicurezza.
Per esempio voi avete mai pensato e preso in considerazione non solo dal punto di vista della vostra comodità, bensì dal punto di vista della sicurezza? Il nesso è un po’ più forte di un semplice comodo quindi più attenzione per la strada.
E’ anche più agile di reagire e muoversi, evitando di creare alcune situazioni potenzialmente pericolose in strada. E non solo, vi da l’accesso alle piste ciclabili spesso limitate dalle sbarre per non far entrare i motorini, ma ne rimangono fuori anche le biciclette più ingombranti o lunghe.
Portare 2-3 bambini in modo sicuro. In TAGA si può! A differenza di tante altre soluzioni, tra cui la bici con due seggiolini montati, la quale non è solo fuori legge, ma anche e SOPRATUTTO! non è per niente sicura.

Dettagli che non si notano ma fanno la differenza: Catena protetta. Struttura del seggiolino ben studiata nei suoi particolari. Tutto fatto per impedire ai vostri figli o a voi (e di conseguenza di nuovo a loro) di finire in dei piccoli inconvenienti, come incastrare da qualche parte un arto o pezzo d’indumento. Le più grandi sfide sono lì, dove non le noti. Godetevi il vostro giro in TAGA concentrandovi solo ed esclusivamente sul vostro pupo e il percorso da fare!

Per il resto ci ha pensato TAGA!