TAGA BIKE PREZZO : i veri e gli scherzosi perché del suo prezzo per chi se lo chiede.

TAGA BIKE PREZZO : i veri e gli scherzosi perché del suo prezzo per chi se lo chiede.

Chiunque vede la TAGA sia per strada, sia nel web si innamora. Subito. Perdutamente.

Dopo le esclamazioni che bella! La domanda più frequente, quanto costa? Sia per strada sia nel web.
Qua le somiglianze finiscono in quanto alla risposta €1.695 (o anche di più o di meno, dipendentemente dal modello) le due realtà, quella reale e quella virtuale reagiscono diversamente:
– Beh, pensavo di più! Se ci pensi costa come un buon passeggino!

                                                                                             VS

– E’ uno sproposito! D’altronde è solo una bicicletta!

Adesso, una volta ho assistito ad un dialogo tra la proprietaria di una bicicletta speciale (una carissima amica, compagna delle fiere e in generale una persona simpatica e divertente) e un ragazzino, il quale alla domanda perché quella bici, abbastanza semplice a vedere, costasse così tanto, ha risposto:

– Perché voglio diventare ricchissima!
– Perché questa bici c’e’l’ho solo io in Italia!
– Perché sì!

Tutto questo era detto in un modo molto divertente e con uno stile inconfondibile, appartenente solo a lei. E ovviamente i veri perché erano ben diversi, tuttavia ogni volta quando leggo un commento “sprezzevole” , mi viene in mente quella buffa conversazione tra i due.

Esaurite le risposte sopracitate, alla vostra attenzione i veri perché del prezzo di TAGA.

TAGA BIKE è una bici-passeggino che si trasforma dalla modalità bicicletta in modalità passeggino e viceversa in 4 semplici mosse e in 20 secondi del tutto. Cosa vuol dire? Guardate questo video!
Allora, anche se questa trasformazione, oltre al genio della progettazione della grandezza di Leonardo da Vinci (in realtà sopra ci ha lavorato un gruppo di ingegneri olandesi) , anni di ricerca, test e i vari brevetti e certificazioni , richiede anche un meccanismo che solo TAGA possiede, – trasformatore particolare. La realizzazione del pezzo è più costosa degli altri dettagli, in quanto viene prodotto solo per TAGA e non è comune come gli altri componenti. E mentre state pensando che è una bellissima cosa, ma se c’è un bel risparmio economico, ne potrete anche fare a meno, vi anticipo che la TAGA già ve lo regala (e non solo quello), in quanto avete già un bello di sconto di € 1.100, perché il vero prezzo di TAGA BIKE Seggiolino, il modello centrale della TAGA è di € 2.800. La prossima volta vi spieghiamo come è stato possibile di abbassare il prezzo.
Vediamo comunque quello che influisce invece sul prezzo di TAGA BIKE. Per quelli che pensano che in Italia i costi sono sempre più alti del resto dell’Europa, vorrei comunicare che il prezzo è quello che applica la casa madre olandese, vendendo in tutto il mondo. La TAGA in Italia costa meno della maggior parte degli altri paesi del mondo e una delle parti importanti del prezzo, per essere esatti, ben 22% sono dovuti all’IVA, più bassa (o persino inesistente) nei altri paesi.

Perché quindi TAGA costa di più rispetto a una bicicletta più un seggiolino? Facendo la premessa che una buona bicicletta costa (e qui non parlo delle biciclette professionali, il costo delle quali può superare €10.000 ) sui 500-600 euro, se poi è di qualità paragonabile alla TAGA con i freni a disco, cambio Shimano e così via il prezzo sale ancora, un buon seggiolino per la bicicletta sui 150 euro, è non sarà mai così comodo come TAGA.

Ma il punto è che la TAGA non è una bicicletta più seggiolino, per niente. A proposito, lo sapevate che sulla bici normale non è consentito trasportare 2 bambini?
TAGA è un triciclo, è già qua saliamo di prezzo, rispetto alla bici normale per un semplice motivo che produrre un triciclo costa di più (non solo perché ha 3 ruote invece di 2, cambia completamente la struttura).

E’ l’unica bicicletta che è stata pensata e progettata per portare i bambini (e non il carico) con le rispettive attenzioni alla sicurezza, comodità, divertimento e, non da sottovalutare, praticità nell’utilizzo. Bisogna diventare genitore per poter apprezzare tale aspetto tanto quasi quanto la sicurezza, perché sì, fa la differenza tra un oggetto che userai tutti i giorni e un altro che rimarrà a raccogliere polvere e occupare spazio, sempre più stretto nel nostro mondo consumista degli usa-getta.
E quindi? TAGA costa come, o addirittura meno delle bici da carico, progettate per trasportare oggetti e non bambini e solo successivamente adattati per portare gli esseri umani più preziosi al mondo.

Per approfondire perché scegliere TAGA, leggete anche questo articolo.
Volete conoscere quali sono le alternative alla TAGA, allora questo link è per voi.
Se avete ancora delle domande sul perché del prezzo della TAGA, chiedeteci, perché noi non vi abbiamo ancora illustrato nemmeno la metà dei motivi!Lo faranno forse il contenuto di un altro articolo.
E se nemmeno quelli saranno abbastanza convincenti, chissà, magari ci torneranno utili le risposte della simpatica signora delle bici speciali, se mi dovessi leggere,
un gran abbraccio, Maria!