The Observer
Azione triciclo

Quando una carrozzina non è affatto una carrozzina? Martin Love mette alla prova le sue abilità di origami con il triciclo pieghevole Taga.
PASSEGGINO – BICICLETTA TAGA
PREZZO: 1,695£
POSTI: FINO A 3
EMISSIONI: ZERO
ADATTA PER: GIOVANI MAMME ALLA MODA
INADEGUATA PER: PAPA’ SCIATTONI

Zucchero, latte, lampadine, il tagliasiepi…
Nel corso degli anni mi ero fatto prestare molte cose dalla mia vicina, ma questa era la prima volta che mi aveva prestato un bambino. ‘’Cosa ci vuoi fare?’’ chiese lei ansiosa. ‘’Manichino da crash test per un veicolo che sto testando’’, risposi. ‘’Ah, ok’’ rispose lei allegramente. ‘’Lo puoi tenere per tutto il pomeriggio, se vuoi’’. Il veicolo, al quale avevo intenzione di legare il piccolo William, è la multifunzionale Taga, creata specificamente per trasportare i bambini in maniera etica attraverso i centri di città congestionati. È stata lanciata all’inizio di questo mese nel tempio delle funzioni esclusive: il museo del design di Londra. E l’unica cosa che da fastidio di Taga, è che ti viene di darti un pizzicotto e pensare: ‘’Perché non ci avevo pensato prima?’’. Taga è un passeggino che si converte nel triciclo. Oppure, utilizzando il linguaggio artificioso di questo depliant, ‘’ una nuova modalità di trasporto ’’.

Sono passati due anni dalla volta che il Dott. Shlomo Barak, un inventore olandese, si era trovato ad occuparsi dei suoi nipoti per alcune settimane. Nella ricerca di un mezzo di trasporto divertente e sicuro, ha deciso di mettere insieme un vecchio passeggino e una bicicletta pieghevole,trovati nei pressi della sua officina. Shlomo era assai contento del design del veicolo e lo mostrò ai suoi due figli. L’hanno apprezzato pure loro. Hanno creato un proprio prototipo, speso un anno per testarlo, et voilà, il loro passeggino-triciclo era pronto da immettere sul mercato.
Barak, che vive in Olanda, era solito veder passare i genitori in bicicletta con i bambini piangenti, seduti dietro di loro. Non puoi, però, tenere d’occhio i tuoi piccoli tesori, se siedono dietro di te. Hanno sempre un aspetto annoiato ed i loro piedi e braccia si agitano in aria – tutto quello che vedono è una parte della tua schiena sudata. Ispirandosi alla bici da macellaio con un cestino grande, Barak ebbe l’idea di posizionare il suo carico prezioso davanti a sé. Poi fece un passo avanti, pensando: ‘’Non sarebbe bello poter scaricare il bambino nel passeggino, una volta arrivati a scuola/negozio/caffè/parco? Il suo cervello di inventore entrò in azione …
In versione passeggino, Taga sembra una carrozzina a 3 ruote assai massiccia. Il sedile è duro, ma comodo, ci sono le borse e le mensole per custodire le cose, ed è facile da manovrare. Se alzate il sedile, però, e capovolgete la ruota anteriore, Taga si trasformerà all’istante in un fantastico triciclo.
‘’Wow’’, ansima piccolo William, come se avessi appena estratto un coniglio dal cilindro. Gli allaccio la cintura, salto su e siamo già in viaggio. Sta gridando con gioia, come se fosse sulle montagne russe. Con un seggiolino per bambini classico, c’è sempre la preoccupazione che la bicicletta si ribalti, ma, grazie alle sue 3 ruote, Taga è molto stabile. C’è persino un freno a mano, cosi Taga non scivolerà indietro mentre state caricando il bambino.
Però chi la comprerà? Il suo prezzo la colloca nella fascia alta del mercato. Tuttavia, Barak e i suoi figli hanno fatto di tutto per garantirle una data di scadenza più lunga possibile. Il seggiolino di Taga è adatto per bambini dalla nascita fino all’età di 6 anni, dopo di che potrà essere sostituito con un cestino di merci. Taga ha anche una struttura interamente modulare, cosi qualsiasi pezzo consumato potrà essere cambiato. E poi, ovviamente, rimarrà il bonus della bicicletta. Circa il 30 % di tutti i viaggi in macchina sono inferiori a due miglia, una distanza a portata di Taga. Pensate soltanto al carburante risparmiato e i benefici per la salute. E come ha detto William: ‘’E’ molto più divertente’’.

Scopri il mondo divertente e innovativo di Taga Bike!