Trasportare 3 bambini in bicicletta in modo sicuro

trasportare 2 o 3 bambini in bicicletta

Trasportare 3 bambini in bicicletta in modo sicuro è assolutamente possibile!

Prima di iniziare la nostra Campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza in bici, credevo di aver visto di tutto: 2 bimbi in bici senza caschi con la mamma al telefono, le biciclette che cadevano da ferme con il bambino dentro, seggiolini di 100 anni fa senza alcuna protezione nemmeno per le gambe pendolanti vicinissime alla ruota.

Potrei continuare all’infinito…

Ma proprio ieri ho visto una cosa davvero allucinante: una bambina di circa un anno messa seduta nel cesto di una bici normale! Era messa li come un ceppo d’insalata, con il sederino dentro e le gambe e la testa fuori!

Visto questo ho capito che la Campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza in bici non dovrebbe limitarsi a soli 10 articoli di cui con questo siamo esattamente a metà, ma magari avere delle future evoluzioni a cui penseremo e cercheremo di realizzare in futuro.

Ma parliamo di come trasportare 3 bambini in bicicletta in modo sicuro!

Ovviamente, non in qualsiasi bicicletta, come abbiamo già discusso in precedenza, con una bici a due ruote non è possibile trasportare nemmeno due bambini in sicurezza. Se state cercando il modo di trasportare tre bambini in bicicletta, allora siete già a conoscienza dell’esistenza delle family bike o delle cargo bike e state cercando il modo migliore di trasportare i propri pargoli. In questo caso cercate degli indizi su cosa prestare attenzione scegliendo un eco trasporto adatto a trasportare 3 bambini in bicicletta, vediamoli insieme:

1. La bicicletta dev’essere SICURA e quindi adatta al trasporto di 3 bambini, ameno che non siate Leonardo da Vinci di persona, sconsioglierei qualsiasi tipo del fai da te.
Non quando si tratta della sicurezza dei propri figli!

E già mi è capitato di vedere un triciclo con il cesto posteriore e con i seggiolini nel cestone fai da te. Non è sicuro nemmeno a guardarlo!

La soluzione migliore ovviamente è una bicicletta creata appositamente per il trasporto di bambini, ossia TAGA BIKE, altrimenti vanno bene anche le numerose cargo bike o family bike, non create da 0 come TAGA intorno all’esigenza dei bambini, ma almeno decentemente adattate a questo scopo, la cosa importantissima, dalla casa produttrice!

2. Elettrica. E sì, per trasportare 3 pargoli in una bicicletta, specie d’estate, ci vorrebbe la pedalata assistita. Se non avete letto il nostro articolo precedente su come scegliere una bicicletta elettrica, potete leggerlo qui. Mentre se volete invece abbinare all’uscita con bimbi anche un po’ di esercizio fisico, allora potete optare ad una bicicletta senza motore, lo potrete installare quando volete, quando i bambini saranno cresciuti.

3. Versatile. Porto i bambini a scuola e vado al lavoro, faccio la spesa e li vado a riprendere, andiamo a fare un picnic al parco o andiamo al mare e magari portiamo anche l’ombrellone, – possiamo fare tutto questo e molto di più con una Family Bike, un vero alleato delle famiglie! Ma la versatilità di una bicicletta non finisce qui, si misura con la capacità di adattarsi alle vere esigenze di una famiglia in continuo cambiamento! Avete un bambino? Volete avere il secondo? Ne avete due e state pensando o aspettando il terzo? Avete un neonato? Solo la TAGA vi permette di trasportare fino a tre bambini tra cui un neonato in completa sicurezza. Guardate questo video!

4. Agile. Non è una cosa scontata. La bellezza della bicicletta sta proprio nella sua agilità, nel traffico, nella scelta dei sentieri del parco, scorciatoie e viuzzole secondarie, e se occorre, la possibilità di fare un tratto anche sul marciapiede, perché no? Una bici a 2 ruote ha di media un manubrio largo 73-75 cm, e la lunghezza di circa 165 cm. Sapendo usarla bene può essere molto agile, ma ovviamente non può trasportare 3 bambini e nemmeno dovrebbe trasportarne due. A confronto, Io con la mia TAGA Family riesco a passare senza scendere dalla bicicletta tra i palli limitatori delle piste ciclabili o zone pedonali, superare senza problemi la fila delle macchine fermi al semaforo o bloccati nel traffico, e andare sulla strada sterrata o nei sentieri stretti. Tutto questo con una bici larga solo 78 cm capace di entrare in una porta di casa! e lunga 195 cm. A confronto con le altre cargo e / family larghe di circa 90 cm se sono a tre ruote e lunghe più di due metri se sono a 2 ruote. Questi, apparentemente poche decine di centimentri, influiscono sulla possibilità di passare o meno nelle piste ciclabili, nel traffico o nei sentieri di un parco.

5. La bicicletta dovrebbe essere pratica. La praticità, dopo la sicurezza è l’elemento più importante per trasportare 3 bambini in bici! Uscire con i bambini, se per se non è proprio un’attività rilassante, figuriamoci con tutti e tre insieme! Se volete un’esperienza piacevole ed emozionante per tutta la famiglia, assicuratevi di avere una bicicletta comoda, agile, di facile utilizzo e manutenzione che vi permette di godere una bella passeggiata tutti insieme, fare visita ai nonni, andare a scuola, fare la spesa, un picnic o andare al mare, – una vera sostituzione alla macchina per i brevi percorsi nel raggio di circa 10 km. Cosa influsce sulla praticità o meno di una bicicletta? Ovviamente tutto quello che abbiamo già elencato e in più:

– la possibilità di caricare i bambini e farli scendere con la bicicletta che sta in piedi da sola;

– la possibilità di trasportare la bici in macchina nel portabagagli o porta bici in modo semplice;

– la possibilità di trasportare la bici comodamente persino in un aereo, treno o pullman, per non rimanere mai senza.

– la possibilità di avere i bambini comodi, sicuri e divertiti, tutti e tre in bici, i quali vi chiederanno sempre,

“Mamma, papà, USCIAMO IN TAGA?!”

trasportare 3 bambini in bicicletta in modo sicuro

Sì, perché solo la TAGA può offrire tutto questo e tanto altro!